Post

Qual'è il paese dove potresti guadagnare di più?

Immagine
  A volte ci chiediamo: " ma  se lo stesso lavoro lo facessimo in un altro paese guadagneremo di più " ? Questo  dipende da diversi fattori ,dal tipo di professione,se la facciamo in modo indipendente o dipendiamo da qualcuno , e dove la svolgeremo. Negli ultimi anni si sente spesso parlare di " cervelli in fuga " perchè sempre di più i nostri laureati accettano proposte di lavoro che vengono da paesi esteri, dove il trattamento economico è sempre migliore  rispetto a quello che può offrire il mercato dell'occupazione sul territorio italiano. Uno dei motivi che incide di più è l'elevato costo del lavoro che abbiamo in Italia rispetto ad altri paesi stranieri.Un titolare di un'azienda purtroppo dovuta all'elevata pressione fiscale,  molte  volte non può offrire uno stipendio adeguato alle capacità ed esperienze del dipendente. Da un' indagine fatta da  Eurostat (l'Istituto Europeo di Statistica) ci segnala che se per la stessa ora di lavoro e

Trasferirsi in Brasile ,vivere e lavorare

Immagine
  Quando si parla del Brasile   spesso pensiamo al Carnevale , alle belle spiaggie tropicali che circondano questo enorme stato del Sud America e perchè no anche alle bellissime donne brasiliane . Quindi a chi non piacerebbe vivere in un paese cosi ? Sempre festoso con gente allegra con  un clima tropicale e quindi restare in ciabatte e pantaloni corti tutto l'anno.Però purtroppo ci sono ben altre realtà, che quando ci andiamo per un breve periodo come può essere una vacanza di 2 o più settimane non  ci accorgiamo o non diamo molta importanza. Itacarè - Bahia   Il Brasile è un paese bellissimo con gente fantastica però nello stesso tempo con moltissimi problemi  a partire dalla burocrazia spesso molto lenta ,dalla sanità pubblica molto carente ,alle scuole e alle varie infrastrutture pubbliche come trasporti,strade e autostrade in condizioni penose. Oltre ai vari problemi descritti sopra,in Brasile sopratutto nelle grandi città è molto diffusa una criminalità giovanile ,con rapi

I migliori paesi dove trasferirsi

Immagine
A chi non è mai passato per la testa almeno una volta nella vita di mollare tutto e trasferirsi in un altro paese ? Pensarlo è facile però metterlo in pratica veramente potrebbe risultare un po'più complicato. Dobbiamo analizzare quello che è più importante per ognuno di noi,il motivo principale che ci spinge a cambiare paese . C'è chi lo fa per avere più oppurtunità lavorative,chi per dare un futuro migliore ai propri figli, o pensionati che cercano di rivalutare la propria pensione trasferendosi in paesi con um basso costo della vita ,o liberi professionisti in cerca di una minore pressione fiscale. Molte riviste famose ogni anno pubblicano in base ai dei sondaggi i paesi al mondo dove trasferirsi ,con la migliore qualità della vita.Tenendo conto di vari parametri come la sicurezza del paese .la qualità della  sanità pubblica ,l'offerta di lavoro ,stabilità politica e i vari servizi pubblici.     Se ti può interessare visita Paesi esteri per pensionati Possiamo dire che o

Acquistare casa alle Isole Canarie

Immagine
A circa 4 ore di volo dall'Italia possiamo arrivare alle Isole Canarie ,  e avendo a disposizione molte compagnie "low-cost"che operano su questa tratta, non spendiamo più un capitale per arrivarci, basta organizzare il viaggio in anticipo di qualche mese possiamo risparmiare di parecchio sul prezzo del biglietto aereo.   Acquistare una casa in una delle Isole Canarie è il desiderio di molte persone, sia per avere una residenza dove poter passare le proprie vacanze o  per trascorrere il periodo  della pensione . Infatti negli ultimi anni molti pensionati hanno acquistato una casa alle Isole Canarie .  Se ti può interessare visita vivere in pensione alle Canarie L'arcipelago canario è composto da 7 isole (più l' isola de La  Graciosa che fa parte del territorio di Lanzarote) di dimensioni e aspetto tutte differenti .C'è chi preferisce la vivace Tenerife ,o Gran Canaria ,chi le spiagge bianche di Fuerteventura ,il paesaggio lunare di Lanzarote ,le colline dell&

Acquistare casa ai Caraibi nella Repubblica Dominicana

Immagine
Possedere una propietà immobiliare ai Caraibi non è certamente alla portata di tutti, non solo per il prezzo degli immobili ma anche perchè  molte persone preferiscono fare questo tipo di investitimenti in zone più vicine all'Italia restando nella zona del mediterraneo come Grecia ,Spagna , Portogallo ,o la vicina Croazia. L'area dei Caraibi è molto vasta  con molte isole diverse tra  di loro addirittura  con lingue differenti   che vanno dallo spagnolo,inglese,francese.Alcune  di queste riservate ad un turismo d'èlite quindi molto care se volessimo fare un investimento immobiliare. La Repubblica Dominicana  è sempre stata una meta per le vacanze  molto frequentata da noi Italiani sia per le bellezze naturali che offre questo paese ed anche per l'ottimo clima presente tutto l'anno . Negli ultimi anni è diventata terra di residenza preferita anche dai nostri pensionati , visto anche il contenuto costo della vita rispetto all'Italia,molti di loro vivono qui in

Acquistare casa all estero

Immagine
Acquistare una propietà all' estero   da sfruttare nel periodo di vacanza o da usare quando saremo in pensione   a volte può risultare anche   un buon investimento . Se decidiamo di utilizzare la nostra casa all'estero per trascorrere le vacanze  una volta o due all'anno ,negli altri periodi possiamo affidarci a delle agenzie e affittarla per brevi periodi  ai turisti ,sia per avere un guadagno o per ammortizzare le spese di manutenzione. Un altra possibilità è quella di mettere a redditto la nostra casa all'estero, affittandola per periodi più lunghi quindi con contratti di locazione annuali ,sopratutto se questo investimento lo facciamo in una città dove c'è molta richiesta come potrebbe essere una capitale europea. Dove acquistare la nostra casa all'estero  Se siamo amanti del mare  possiamo valutare zone del sud Europa come Spagna,Grecia ,Portogallo comprese le rispettive isole . Per che preferisce la montagna si può orientare in paesi come la Svizzera ,Au

Panama paradiso per i pensionati

Immagine
Molti pensionati quando decidono di trasferirsi fuori dall'Italia  preferiscono rimanere in Europa per non andare incontro a delle difficoltà che si potrebbero avere risiedendo in un paese dove per rimanere c'è bisogno di un "visto" e questo sotto certi aspetti potrebbe causare un problema . Però ci sono alcuni paesi che negli anni hanno fatto delle riforme agevolando i pensionati sia locali che stranieri, uno di questi è Panama . Il " Pensionado Residency Visa " da il permesso di residenza permanente   a tutti coloro che possono certificare una pensione  o un reddito di almeno 1000$ al mese (circa 900€ ) ,per ottenerlo non c'è un età minima  o massima . Oltre a questo il governo panamense offre molte altre agevolazioni: tipo il 30% di sconto su tutti i trasporti pubblici il 50 % di sconto sul costo dei biglietti per il cinema ,teatro o eventi sportivi,il 20% di sconto sulle visite mediche,  lo sconto del  25% sulle bollette di acqua ,luce e telefono i

Vivere in pensione alle Canarie

Immagine
                                                                       Da molti anni le Isole Canarie sono famose anche per essere la località di ritiro  preferita dai pensionati ,tempo fà solo da quelli  del nord Europa ma negli ultimi anni anche dai nostri connazionali . Infatti con una temperatura media annuale di 20 gradi le Canarie hanno  il clima ideale per i pensionati,non troppo caldo e ne troppo freddo ,il classico clima primaverile. Dove vivere alle Canarie Le Isole Canarie come ben saprete è un arcipelago formato da 7 isole :Tenerife ,La Palma,El Hierro,La Gomera,Gran Canaria,Fuerteventura ,Lanzarote ,tutte un po diverse tra loro . Tenerife è l'isola più grande di tutte le altre  con città molto popolate ,zone turistiche molto affollate in particolare nei mesi più caldi,adatta a persone che amano vivere in zone movimentate  ,a volte non vi sembrerà neanche  di vivere in un isola. Stessa cosa vale per Gran Canaria che con la sua capitale Las Plamas di 379.000 abitanti

Trasferire la pensione italiana in Portogallo

Immagine
Molti pensionati italiani ogni anno decidono di andare a vivere in Portogallo .Il motivo principale è che in questo paese la pressione fiscale sui redditi fino a poco tempo fa era pari a zero per un periodo massimo di 10 anni  se si risiedeva per un minimo  di 183 giorni ,quindi questo significa percepire una  pensione più cospicua . In Portogallo le cose  ultimamente stanno un pò cambiando ,perchè ora rispetto a prima  si può ottenere una tassazione del 10% sui redditi,questa nuova legge sarà applicata solo ai nuovi pensionati che vorranno trasferirsi in Portogallo per almeno 6 mesi all'anno,per tutti gli altri arrivati negli anni scorsi non cambierà nulla continueranno  a godere dei vantaggi fiscali e percepire la propria pensione come prima . Dove vivere in Portogallo Dipenderà molto da voi se vorrete vivere in una città come la bella e movimentata Lisbona oppure nelle cittadine limitrofi come Almada,Barreiro,Seixal, o vicino alla costa tra Cascais e Peniche. Anche la zona d

Paesi Esteri per Pensionati

Immagine
Sempre piu persone ogni anno decidono di passare gli anni della pensione fuori dall´Italia,scegliendo un paese piu conveniente dal punto di vista fiscale ,sopratutto sicuro e con un buon clima . Dal 2014 si è registrato un forte incremento dei pensionati italiani che lasciano il proprio paese per trasferirsi in altre nazioni  ,nel periodo che va dal 2010 al 2015  circa 6000 pensionati  all'anno hanno lasciato l'Italia. I nostri pensionati non  scelgono  un altro stato solo per questioni fiscali perchè li si pagheranno meno tasse,cercano anche dei servizi efficienti ,che la sanità sia di un buon livello e gratuita ,non molto lontano dall' Italia visto che lasceranno figli,nipoti e amici e quindi una volta all'anno vorranno ritornare per rivederli e con una lingua facile da comprendere e acquisire. Paesi come il Portogallo  se si trascorrono minimo183 giorni all 'anno si è esenti da tassazione per un periodo di dieci anni ,questa legge però è stata valida fino al 2